CERCA LA TUA STRUTTURA

Pistoia e Provincia

 
TOSCANA -> PISTOIA E PROVINCIA
GALLERY
DESCRIPTION

Situata tra Firenze e Pisa, la provincia Toscana di Pistoia, anche se meno visitata di molte altre città della Toscana, ha molte attrazioni da offrire ai turisti.

La romana "Pistoia" fu molto probabilmente un avamposto nell'Appennino ed un punto di giunzione tra il Nord e il centro, poi divenuta un'importante città longobarda al confine dell'Italia bizantina. Dopo essersi affermata come comune, raggiunse l'apice della sua gloria nel 13° secolo, quando i banchieri pistoiesi prestavano denaro ai reali francesi. Nel 1306 essa fu sconfitta dalle potenze alleate di Lucca e Firenze e nel 1309 cadde definitivamente sotto l'influenza fiorentina. Questo segnò l'inizio di un declino inesorabile, che tuttavia è stato interrotto a metà del 19° secolo, con una nuova fase di sviluppo, dove industria, agricoltura e artigianato portarono all'espansione della città oltre le sue mura trecentesche.

Pistoia è divisa in tre regioni principali, che sono separate da criteri geografici - queste sono la pianura dell'Ombrone dove si trova la capitale della provincia, la Valdinievole nell'angolo sud ovest della regione e la Montagna Pistoiese del lato nord della regione, dove si trovano i suoi comprensori sciistici.

La regione ha diversi borghi medievali ben conservati e cittadine, la cui storia risale a prima della colonizzazione romana.

Famosa per i suoi mercati dei fiori, la città è caratterizzata da strade strette, chiese e palazzi che risalgono all'epoca medioevale, anche se la sua storia come insediamento di significativa dimensione risale al VI secolo A.C. al tempo della colonizzazione romana. Anche gli Etruschi, che hanno preceduto i Romani, si stabilirono qui.

Il centro storico e artistico della città è Piazza del Duomo, che riunisce insieme in uno scenario affascinante monumenti dei poteri religioso, civile e della magistratura. Il Duomo di San Zeno risale al v secolo, ma fu distrutta da un incendio nel 12° secolo. La ricostruzione dell'attuale cattedrale, un edificio romanico in stile pisano, fu iniziata nel corso del 1200. A metà del 14° secolo è stato aggiunto un portico in marmo; l'interno ospita il dossale di San Jacopo (paliotto d'altare), un monumentale capolavoro di argenteria con 628 figure d'argento lavorato, iniziato nel 1287 e completato nel 14° secolo da artigiani senesi, fiorentini e pistoiesi. Accanto ad esso si erge la possente torre campanaria, una delle più belle in Italia, con logge in stile pisano e una cuspide di epoca rinascimentale.

Il Battistero (1338-59) è un edificio gotico a pianta ottagonale. Il Palazzo Vescovile, un importante edificio medievale, ospita il Museo Capitolare, contenente preziosi paramenti e incisioni della Chiesa. Il Museo è legato al misterioso percorso archeologico sotterraneo, che documenta l'ascesa della città di epoca romana.

Il Municipio è un maestoso edificio (1294) ampliato nel 1334-85, che ospita il Museo Civico con opere che spaziano dal 13° al 20° secolo. Un settore è dedicato alla Collezione Puccini, con arredi del 19° secolo e dipinti antichi e neoclassici. La Basilica della Madonna dell'Umiltà è una bella testimonianza di epoca rinascimentale (1492-1522), all'interno vi è una bella cupola del Vasari. La Chiesa di San Francesco, ristrutturata con aggiunte barocche, contiene importanti affreschi del Trecento Pistoiese. La Chiesa di Sant'Andrea ha una facciata in stile romanico e contiene una capolavoro della scultura gotica: un pulpito di Giovanni Pisano, ispirato a quello realizzato da suo padre Nicola, a Pisa.

L'ospedale del Ceppo (13° o 14° secolo), il cui nome deriva dal tronco dell'albero (ceppo), utilizzato per raccogliere le elemosine, presenta nella facciata un portico fiorentino con una magnifica terracotta policroma di Giovanni della Robbia e Santi Buglioni (1525-26).

Un raro esempio di architettura medievale in pietra arenaria è la Chiesa di Sant'Antonio del Tau, il cui nome deriva dalla lettera greca "tau" in smalto blu pallido, che i frati erano soliti portare sui loro mantelli. All'interno vi è una ricca decorazione ad affresco del 14° - 15° secolo, che è il lavoro di diversi artisti.

Una delle più grandi chiese della città è San Giovanni Fuorcivitas, costruzione iniziata in stile pisano nel 12° secolo e completata dal Maestro Comacene nel 14° secolo.

La città di Pistoia vanta numerosi monumenti di grande interesse storico e artistico e molti musei conservano importanti opere d'arte e di grande interesse culturale. Piazza del Duomo è un punto di partenza per i turisti che vogliono scoprire tutto ciò che la città di Pistoia ha da offrire in termini di arte, storia e cultura.

Sul lato destro del Palazzo Comunale, Palazzo Rospigliosi ospita il Museo Diocesano e il Rospigliosi, dove i turisti possono godere di una varietà di oggetti e mobili, molti dei quali appartenevano a Papa Clemente IX.

Vicino a Piazza Garibaldi, di fronte alla Chiesa di San Domenico, la Fondazione Marino Marini è ospitata nell'ex Convento-Ospedale dell'ordine di s. Antonio, restaurato nel 1987. Esso ospita al suo interno numerose opere d'arte contemporanea del pittore e scultore Marino Marini, nativo di Pistoia.

 

EVENTI PISTOIA:

Tra gli eventi che si svolgono ogni anno a Pistoia, famoso il Festival del Pistoia Blues e la Giostra dell'orso, che hanno luogo nella cittadina mese di luglio.

Il Festival del Pistoia Blues è l'evento più importante che ha reso famosa in tutta Italia Pistoia. Ogni anno durante l'estate, i più famosi artisti rock e blues provenienti da tutto il mondo sono accolti a Pistoia. Piazza Duomo, Teatro Bolognini e Teatro Manzoni sono i luoghi principali dove troverete i più famosi artisti.

La piazza principale-Piazza del Duomo - è il luogo dove ogni anno si svolge la Giostra dell'orso. I cavalieri della regione competono tra di loro in giostre con il manichino di un orso. La giostra avviene ogni 25 luglio, il giorno della festa del patrono, San Iacopo.

Un altro evento degno di nota è quello relativo ai Dialoghi Sull'Uomo, che è giunto ormai alla sua 5° edizione. Questo festival organizza incontri, spettacoli e dialoghi ogni anno su un tema diverso (quest'anno sull' antropologia contemporanea). Il focus dello scorso anno è stato "Condividi il mondo. Per un'ecologia comune condivisa".

 

 

VILLAS IN PISTOIA E PROVINCIA

Warning: include(g-analytics.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.tuscany-villarentals.com/home/destination-detail.php on line 222

Warning: include(g-analytics.php): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.tuscany-villarentals.com/home/destination-detail.php on line 222

Warning: include(): Failed opening 'g-analytics.php' for inclusion (include_path='.:/php7.3/lib/php') in /web/htdocs/www.tuscany-villarentals.com/home/destination-detail.php on line 222